Zael di Elisabetta Zanin | Spilimbergo 2016
597
post-template-default,single,single-post,postid-597,single-format-standard,mkd-core-1.0.3,ajax_leftright,page_not_loaded,,mkd-theme-ver-1.5.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive

Spilimbergo 2016

Spilimbergo, (Città del) Mosaico.
L’antichissimo rapporto che lega l’arte musiva alla storia dell’uomo si perde nella notte dei tempi, ma si trasmette quasi intatto ai nostri giorni, segnando la conservazione di un meraviglioso patrimonio architettonico e culturale e anche l’evoluzione moderna e innovativa dei nostri maestri artigiani. Quest’anno Art&Mosaico, dopo la prima edizione, si presenta con un progetto ancora più ambizioso e ricco di eventi, per offrire a tutti i componenti del vasto comparto del mosaico, agli artisti, ai cittadini della regione e ai turisti l’opportunità di vivere la nostra città nella sua veste di culla didattica e culturale di questa nobile arte.
Una biennale che coincide con il XV Congresso Internazionale dell’A.I.M.C. (Associazione Internazionale Mosaicisti Contemporanei) organizzato dalla Scuola Mosaicisti del Friuli, con una continuità di studi, conferenze, convegni, esposizioni e incontri con l’autore.
L’amministrazione comunale di Spilimbergo si fa promotrice della nostra cultura, con un’attenzione sempre maggiore ai progetti in grado di tutelare e coniugare le nostre specialità con lo sviluppo economico e con il benessere della comunità, in un’ottica di condivisione e di coinvolgimento di tutte le componenti sociali e produttive.

Scarica la locandina e il programma